SEI IN > VIVERE REGGIO EMILIA > CRONACA
articolo

Carpi: l'autonoleggio era abusivo, in due denunciati per truffa. Nei guai anche un cinquantenne Reggiano

1' di lettura
204

polizia locale

Gestivano un'attività di autonoleggio tramite Facebook, ma attraverso contratti irregolari e fornendo veicoli che, oltre a non essere immatricolati per il noleggio, erano sprovvisti di assicurazione e non sottoposti a revisione: la Polizia Locale ha scoperto la cosa, denunciando due uomini per truffa. Si tratta di un cinquantenne residente nel Reggiano e un trentenne residente a Modena.

Gli agenti della Municipale sono risaliti a loro durante normali controlli stradali: avevano infatti fermato due veicoli, condotti da cittadini residenti a Carpi i quali hanno esibito “contratti” di autonoleggio a lungo termine.

All'esame dei documenti però, la Polizia Locale ha scoperto che i due conducenti erano stati raggirati: un contratto infatti era palesemente falso, ottenuto riproducendo un vero contratto di azienda autorizzata; l'altro era invece incompleto. I veicoli si sono inoltre rivelati essere senza polizza, con la revisione scaduta e non immatricolati per essere noleggiati a terzi.

Da qui la denuncia dei due “noleggiatori”, e il sequestro dei due veicoli.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Carpi.
Per Telegram cercare il canale @viverecarpi o cliccare su https://t.me/viverecarpi

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverecarpi/



polizia locale

Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2020 alle 14:48 sul giornale del 02 dicembre 2020 - 204 letture