Rinnovo delle attrezzature in dotazione a reparti di degenza e ambulatori grazie al lascito dell'avvocato Valentini

1' di lettura 22/04/2021 - La Direzione dell’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia e i suoi professionisti desiderano ringraziare pubblicamente la famiglia Valentini che, seguendo le volontà dell’avvocato Gian Carlo, scomparso nel 2016, ha disposto una donazione del valore di 100.000 euro a favore dell’Ospedale Magati di Scandiano.

L’importante somma, la cui intera destinazione è stata completata di recente, ha consentito il rinnovo e l’integrazione delle attrezzature in dotazione a reparti di degenza e ambulatori.

Una parte, corrispondente a circa la metà, è stata impiegata nell’acquisto di letti, barelle e carrozzine. La restante parte è stata destinata all’integrazione di apparecchiature quali: defibrillatori, sonde, dermatoscopi e altre strumentazioni complementari. A breve troverà posto una targa che ricorderà la figura dell’avv. Gian Carlo Valentini e la sua attenzione verso l’ospedale Magati e il paese di Scandiano.

“Gesti di liberalità com’è questo” dichiara il Direttore generale Cristina Marchesi “rappresentano uno straordinario motivo di orgoglio e di appartenenza al servizio sanitario pubblico e, insieme, uno sprone a fare sempre meglio in strutture che mantengano il carattere dell’adeguatezza e dell’efficienza anche nelle dotazioni di base e strumentali”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2021 alle 19:51 sul giornale del 23 aprile 2021 - 101 letture

In questo articolo si parla di attualità, reggio emilia, comunicato stampa, ausl emilia romagna, Ausl di Reggio Emilia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bYZY