F1, GP d'Austria: il campione del mondo ne approfitta e spegne ogni speranza di Carlos Sainz e Charles Leclerc

barca a vela a Pesaro 3' di lettura 25/07/2022 - Nonostante la Ferrari sia veloce e ha dimostrato tanto in queste prove libere, la Red Bull vince anche la terza sessione. In pochi millesimi ha fatto fuori le due Ferrari con un'ottima prestazione.

Ancora lui

Sui nuovi siti poker, tutti i giocatori appassionati possono avere strategie, bonus, ricchi premi e tante promozioni, dove si può avere la possibilità anche di accedere alla versione mobile e alla modalità live per un buon divertimento nelle sale poker room. Max Verstappen, ancora lui guadagna il primo posto nell'ultima sessione delle prove libere del GP d'Austria. Qui, il campione del mondo ha tolto ogni speranza alla Ferrari, alla Mercedes e a Lewis Hamilton. Max Verstappen ha fatto una buona prestazione che sempre e solo lui ogni volta giunge al traguardo. A questo punto la Red Bull è davvero una vettura così veloce? Le altre auto che gareggiano sembrano non arrivare mai. I due piloti ferraristi comunque hanno perso le speranze anche se la gara più importante e quella di domani dove ancora non è detta l'ultima parola.

L'ultima sessione

Per sapere tutti gli eventi sportivi in Emlia Romagna tra Reggio Emilia, Riccione e Cesenatico, per qualsiasi informazione si voglia avere a riguardo dello sport, si può andare a cliccare su questo link. Il pilota olandese ha riportato un tempo di 1'05" sul circuito a Spielberg. Sulla pista alta circa 700 metri, dall' asfalto con una temperatura di circa 50 gradi, la Red Bull ha corso sempre in modo eccezionale soprattutto con quelle gomme Pirelli soft. Lewis Hamilton invece è arrivato terzo mentre quarto Valtteri Bottas. Lewis Hamilton però, si è visto annullare il miglior tempo sull'ultima curva, mentre Max Verstappen si guadagna la pole position. Pierre Gasly invece, con la sua AlphaTauri ha fatto una tempistica si 1'05"280 grazie alla potenza dalla power unit Honda. In effetti qui, la Casa giapponese presto, produrrà i motori Sakura in Formula 1 lasciando il marchio della Honda. Anche il pilota Antonio Giovinazzi con la sua Alfa Romeo ha fatto un'ottima prestazione superando il ferrarista Carlos Sainz. Nonostante i piloti abbiano fatto una buona sessione, Kimi Raikkonen è arrivato 17esimo, Carlos Sainz resta al sesto posto mentre il pilota monegasco Charles Leclerc al nono.

Gli altri piloti

La Ferrari al momento ha perso tutte le sue speranze soprattutto per una pole, ma non si esclude che nella gara di domani non possa essere vincitore. Tornando alla sessione, Sergio Perez è settimo con la seconda vettura della Red Bull, mentre Fernando Alonso con la sua auto dell'Alpine arriva ottavo e Esteban Ocon 13esimo. Una classifica che ha lasciato tutti a bocca aperta, Max Verstappen è sempre vincitore e gli altri piloti restano indietro in ogni gara e sessione. Adesso si aspetta la vera gara di domani per il GP d'Austria che deve nominare il vero vincitore, sperando che sia una corsa non difficoltosa dato che il meteo non promette bene






Questo è un articolo pubblicato il 25-07-2022 alle 23:47 sul giornale del 26 luglio 2022 - 84 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhy0





logoEV