La pizza più buona d’Italia? La fa un napoletano, ma non la troverete in Campania

2' di lettura 10/11/2022 - NAPOLI - Alessandro Servidio, trentatreenne napoletano originario di Pompei ma residente da anni a Reggio Emilia e titolare della pizzeria “Ale’s pizza & food”, si è aggiudicato l’ottavo campionato nazionale Pizza Doc.

"Sono felicissimo - ha detto - di aver ricevuto questo premio, ma soddisfazione più grande per me è aver gareggiato con altri validissimi pizzaioli, il confronto con loro è la cosa che mi rende più soddisfatto. Una felicità troppo grande che non riesco neanche ad esprimere". Antonio Carlos Garcia dalla Spagna, quarantatreenne di Alicante, invece, si è aggiudicato il premio “Pizza DOC in the World” dedicato ai pizzaioli stranieri. Una vittoria ottenuta su poco più di 500 concorrenti provenienti da tutte le regioni d’Italia ma anche dal resto d’Europa, dal Sud America, dal mondo arabo. Anche quest’anno si è tenuta la cerimonia di consegna dei “Pizza DOC Awards”, i riconoscimenti assegnati alle personalità che si sono contraddistinte nel mondo pizza durante l’anno. Il galà è stato presentato dal food creator Giovanni Castaldi di GialloZafferano, media partner degli Awards, accompagnato dalla giornalista Ilaria Cuomo.

Tantissime le celebrità premiate con i “Pizza DOC Awards”: il pizzaiolo casertano Francesco Martucci, i napoletani Gino Sorbillo e Ciro Salvo, il salernitano Francesco Capece; il maestro lievitista Piergiorgio Giorilli ed il fornaio Michele Lioniello; il pizzaiolo calabrese Vincenzo Fotia e l’argentino Juan Pablo Padrevita per l’impegno nella formazione con l’Accademia Nazionale Pizza DOC; il food blogger ed imprenditore Egidio Cerrone, conosciuto sui social come “Puok”, Piero Armenti de “Il mio viaggio a New York” ed il pizzaiolo fenomeno social Alessandro Scuderi; il pasticciere napoletano Ciro Scognamiglio della pasticceria Poppella; i fenomeni social di Food Napoli, ovvero Amedeo Palumbo ed il suo direttore Mario Liguori; Giovanni Arbellini della catena Pizzium e i vertici dei Fratelli La Bufala.

Organizzato da Accademia Nazionale Pizza DOC del presidente Antonio Giaccoli, l’ottavo campionato nazionale Pizza Doc si è tenuto da lunedì 7 a mercoledì 9 novembre negli spazi del NEXT - Nuova Esposizione ex Tabacchificio, a Capaccio - Paestum. Novità di quest’anno sono stati i format di approfondimento. Durante i 3 giorni di gara, infatti, ci sono stati i DOC Talk, i workshop di approfondimento condotti da Luca Fresolone, meglio conosciuto sui social come “La cucina del Presidente”. Protagonisti del format sono stati Alessandro Condurro della pizzeria “Da Michele”, Nanni Arbellini founder di “Pizzium”, il giornalista Luciano Pignataro, una folta delegazione del sud America, la presidente di giuria Antonella Amodio, i primi 2 bartender d’Italia secondo World Class Italy, ovvero Vincenzo Pagliara e Natale Palmieri, il dottor Carlo De Luca della giunta nazionale dei Giovani Dottori Commercialisti, e tanti altri ospiti d’eccezione.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 11-11-2022 alle 10:00 sul giornale del 11 novembre 2022 - 26 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dBXI





logoEV