SEI IN > VIVERE REGGIO EMILIA > CRONACA
articolo

Cade e rimane ferito, escursionista modenese soccorso sulla ferrata del monte Penna

1' di lettura
4

Doppia attivazione in giornata per la stazione monte Cusna che è intervenuta prima in località Casina e poi a Civago. Poco dopo le ore 11:00 una prima squadra è intervenuta in soccorso di un biker che, a seguito di una rovinosa caduta contro un albero, ha riportato un trauma ad una spalla.

L'uomo si trovava su una carraia in un bosco a fare un giro con amici in località Canicchia di Casina quando è successo l'incidente. Sul posto è giunta una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna composta da tecnici, medico ed infermiere che hanno stabilizzato le condizioni dell'infortunato, e gli operatori della Croce Rossa di Casina. Per l'evacuazione è stato richiesto l'intervento di EliPavullo che è atterrato nelle vicinanze ed i tecnici della stazione monte Cusna dopo aver posizionato su barella il paziente lo hanno imbarcato, diretti in codice di media gravità all'ospedale di Reggio Emilia.

Il secondo intervento si è svolto nel pomeriggio in località Civago (comune di Villa Minozzo, RE) sulla ferrata del monte Penna: un modenese stava percorrendo il sentiero attrezzato quando, per cause non chiare, è scivolato procurandosi una sub-amputazione di un dito che gli ha impedito di proseguire. Due squadre della stazione monte Cusna si sono portate sul posto con medico e infermiere: una alla base della ferrata in pronta partenza per andare in supporto ai tecnici dell'elisoccorso e una per andare incontro agli amici del ferito che, una volta recuperato, hanno proseguito nel percorso e sono stati successivamente accompagnati alle loro auto. Il ferito è stato così verricellato da EliPavullo che l'ha trasportato al Policlinico di Modena

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Reggio Emilia.
Per Telegram cercare il canale @viverereggioemilia o cliccare su https://t.me/viverereggioemilia
È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/viverereggioemilia/




Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2024 alle 11:21 sul giornale del 26 marzo 2024 - 4 letture






qrcode